La pensione di Natale sarà inferiore a quanto promesso

Il contributo “una tantum” natalizio per i pensionati sarà quest’anno lievemente diverso da quanto originariamente pianificato, consentendo un risparmio allo Stato di 5,7 milioni di euro, stando ad una proposta presentata dal Ministero del Lavoro, Affari Sociali e Famiglia che è stata approvata dal Governo oggi. Il Ministro vuole limitare a 61 milioni le contribuzioni, mentre il precedente Ministro Viera Tomanova (Smer-SD) aveva pianificato di spendere 66,7 milioni. Era stato il precedente Governo di centro sinistra di Robert Fico ad aver introdotto questo bonus.

L’attuale Ministro Jozef Mihal (SaS) ha suddiviso la contribuzione in otto categorie con vari livelli, mentre finora esistevano soltanto tre categorie. Il contributo verrà erogato solo agli anziani la cui pensione non supera i 446,7 euro, ovvero il 60% del salario medio nominale nel 2009. I pensionati che ricevono tra i 409,6 ed i 446,7 euro al mese riceveranno un contributo minore, equivalente a 40,34 euro. La somma maggiore andrà a quelli la cui pensione è inferiore ai 186,2 euro, ovvero il 25 percento del salario medio nominale slovacco, che riceveranno 66,39 euro.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google