Roma, incontro tra i capi di stato maggiore della Difesa slovacco e italiano

Ieri a Roma il capo di Stato maggiore della Difesa slovacco, generale Milan Maxim, è stato ricevuto dall’omologo italiano generale Claudio Graziano, con il quale – racconta l’agenzia Nova – si sono discussi argomenti come la necessità di una sempre maggiore cooperazione tra Nato e Unione europea, soprattutto per affrontare insieme le sfide per la sicurezza che stanno emergendo alle frontiere meridionali e orientati dell’alleanza. Il due militari si sono confrontati anche sul’istituto della “Cooperazione strutturata permanente” (Pesco) prevista dal Trattato dell’UE che permette agli stati membri di rafforzare la collaborazione reciproca nel settore della difesa.

Alla fine dell’incontro il generale Graziano ha consegnato a Maxim la decorazione d’onore interforze dello Stato maggiore della Difesa come riconoscimento per aver «costantemente perseguito lo sviluppo della cooperazione tra le Forze armate slovacche e italiane, sia nel quadro generale delle attività dell’Alleanza atlantica sia nella complessa cornice degli impegni militari condivisi nei vari scenari internazionali». In seguito, il generale Maxim è stato accompagnato all’Ippodromo militare di Tor di Quinto per assistere allo storico carosello di uno squadrone dei lancieri a cavallo e alla rievocazione della carica di Montebello.

 

(Red)


Foto SM Difesa

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.