SNS si astiene e salva dal voto di sfiducia il ministro Richter e il governo

Come era facile prevedere, dopo l’ultimatum del primo ministro, il ministro del Lavoro, Affari sociali e Famiglia Jan Richter di Smer-SD è stato risparmiato ieri in Parlamento dal voto di sfiducia intentato dall’opposizione. Dei 139 deputati presenti in aula, solo 61 hanno votato per il licenziamento di Richter, mentre servivano 76 voti per far passare il provvedimento. Ma ieri il primo ministro e leader di Smer-SD Robert Fico ha minacciato il riluttante Partito Nazionale Slovacco (SNS) con il quale c’è maretta da un mese a questa parte che votando con l’opposizione avrebbero sentenziato la fine del governo di coalizione di cui sono membri. Alla fine della discussione parlamentare, dopo alcune ore di dibattito acceso, i deputati di Smer-SD e Most-Hid hanno votato contro la mozione insieme agli indipendenti Alena Basistova, Peter Marcek e Rastislav Holubek, mentre i membri di SNS, che chiedevano le dimissioni di Richter, hanno deciso per l’astensione pochi minuti prima dell’inizio della seduta.

Era la seconda volta che i partiti di opposizione cercavano di mandare a casa Richter nel giro di pochi mesi (la prima volta in aprile), in entrambi i casi a causa dello scandalo scoppiato alla comunità di recupero Cisty Den dove sarebbero stati commessi abusi sessuali su ragazze minorenni tossicodipendenti. Il ministro è stato ritenuto responsabile di comportamenti non trasparenti e forse corrotti, ignorando le lamentele di violazione dei diritti umani e lasciando il centro lavorare indisturbato per oltre un anno nonostante le prove di una gestione non proprio regolare.

Con il voto di ieri, il ministro rimane al suo posto e l’esecutivo può continuare il suo mandato, in attesa di rivedere l’intesa di coalizione tra i tre partiti Smer, Most-Hid e soprattutto SNS che ha aperto una crisi il 7 agosto.

(Red)


Foto nrsr.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google