Banska Bystrica: Lunter pronto a lasciare se non sarà il miglior candidato a governatore

Il candidato indipendente Jan Lunter, un imprenditore che ha ricevuto recentemente l’appoggio dei partiti di governo Smer e Most-Hid per partecipare all’elezione del governatore della regione di Banska Bystrica, si è detto pronto a lasciare la corsa se si non risulterà essere il miglior candidato democratico per battere l’attuale presidente della regione Marian Kotleba. Lunter, secondo quanto riporta Tasr, ha annunciato lo svolgimento di un sondaggio da parte dell’agenzia Focus la prossima settimana, e quando pochi giorni dopo saranno pronti i risultati lui deciderà cosa fare. È per me importante, ha detto, «assicurare che questo processo sia considerato trasparente e affidabile dagli altri candidati e, in particolare, dagli elettori», invitando gli altri candidati ad unirsi nel sondaggio e ricordando loro l’impegno comune preso mesi fa a rinunciare alla corsa in favore del candidato che avrà le maggiori possibilità di vittoria il 4 novembre prossimo, per non dividere i voti degli elettori che si oppongono a un secondo mandato di Kotleba.

Recentemente un sondaggio ha dato Lunter davanti di poco a Kotleba, leader della formazione di estrema destra LSNS e sulla poltrona di governatore da quattro anni, con il 21,8% delle intenzioni di voto, mentre l’avversario lo seguiva a un’incollatura con il 21,1%. Più indietro sono risultati il deputato Libertà e Solidarietà (SaS) Martin Klus (14,4%), l’avvocato Martin Juhaniak (10,9%) e il direttore del Museo dell’SNP Stanislav Micev (10,1%).

Nel frattempo, l’altro ieri il capo della sezione regionale del partito dei Verdi Marek Malis ha annunciato di ritirare la sua candidatura per sostenere Marian Kotleba. Parlando ai giornalisti dalla sede di LSNS a Banska Bystrica, Malis ha detto di avere deciso in questo senso, insieme alla dirigenza regionale dei Verdi, dopo che Kotleba ha annunciato di volersi ricandidare. l’attuale governatore avrebbe rassicurato il suo partito riguardo al suo impegno nella protezione dell’ambiente, e a continuare le battaglie contro l’estrazione di minerale d’oro nei giacimenti vicino a Detva, oltre a continuare negli sforzi per affrontare le disparità regionali. La posizione di Malis è stata fortemente criticata dal presidente nazionale Martin Jona, che ha deciso di espellere dai Verdi il funzionario regionale con effetto immediato.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google