Registratore di cassa virtuale, tolto il limite di 3.000 ricevute al mese

Dal mese di settembre si estenderà la tipologia di aziende che possono usufruire del registratore di cassa virtuale messo a disposizione dall’Amministrazione finanziaria slovacca, secondo la quale lo strumento sta aiutando a combattere l’evasione fiscale. A cambiare, in particolare, è il limite di 3.000 ricevute fiscali emesse nel mese, tetto che ora viene eliminato. La misura è stata accolta con favore dall’Alleanza imprenditoriale slovacca (PAS), che tuttavia ricorda come il programma non prevede il caso di emissione di più scontrini per una sola transazione, che comporta la mancata necessità di registrazione nei conti aziendali per tutte le ricevute fiscali emesse.

Il registro di cassa virtuale funziona come un’applicazione su computer, tablet o smartphone e sostituisce il registratore di cassa tradizionale. Le aziende devono solo scaricare l’app gratuita o registrarsi nel portale dell’Amministrazione finanziaria, il fisco slovacco e poi emettere e stampare ricevute che sono in tutto e per tutto valide come quelle stampate da un normale registratore di cassa. Oggi il servizio è utilizzato da 30.000 imprese e lavoratori autonomi, soprattutto attivi nel settore della sanità o come fornitori contrattuali di servizi.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google