Arriva un altro Airbus A-319 per la flotta di Stato slovacca

Dopo quello consegnato nel giugno 2016, giusto in tempo per la presidenza slovacca del Consiglio dell’UE, è in arrivo anche il secondo Airbus A-319 per la flotta governativa, ordinato lo scorso dicembre. L’aereo è atterrato all’aeroporto di Bratislava il 16 agosto, ma è subito ripartito verso Ostrava, in Repubblica Ceca dove lo stanno preparando con la livrea di Stato e i colori rella Repubblica Slovacca.

Non si tratta di un aeromobile nuovo, ma di un velivolo che ha 15 anni di vita operativa ed è stato usato in passato dall’ex presidente francese Jacques Chirac. Al costo di 34,9 milioni di euro incluse manutenzioni e riparazioni, il sostituto del vecchio Tupolev TU-154M ormai da rottamare potrà portare fino a 90 passeggeri ed entrerà in servizio il mese prossimo per gli usi il mese ufficiali del presidente della repubblica e dei membri del governo e del Parlamento.

Con il recente rinnovo la flotta governativa includerà ora due A-319, con vita stimata di 30 anni, e due Fokker-100 da circa 100-120 passeggeri che potranno essere usati per i prossimi 15 anni anche per il recupero ed evacuazione di persone e pazienti da zone a rischio o colpite da calamità, o per il trasporto di militari impegnati nelle missioni internazionali, compiti che potrebbero essere svolti da una compagnia aerea nazionale, che però manca alla Slovacchia da quando è fallita la Slovak Airlines nel 2007.

(Red)


Foto minv.sk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.