Disoccupazione in Slovacchia al minimo storico nel mese di luglio

Il tasso di disoccupazione in Slovacchia è sceso nel mese di luglio al livello storico più basso, il 6,7%, secondo i dati forniti dal ministero del Lavoro la scorsa settimana. Si tratta di un calo di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente, e del 2,74% nel confronto con l’anno scorso. Il calcolo del tasso rispetto al numero totale di posti di lavoro è invece al 7,91%, per la prima volta sotto alla soglia dell’8%, dati che, come cita Eurostat, sono inferiori alla media dell’Unione europea, come già nel mese di giugno. Il ministro del Lavoro Jan Richter ha affermato che continua a diminuire la disoccupazione tra i giovani.

Sei delle otto regioni slovacche hanno registrato una diminuzione del tasso di disoccupazione a luglio, e quella di Presov ha visto la migliore performance. A livello locale il tasso è sceso in 60 distretti su 79, mentre è aumentato negli altri 19 distretti.

L’analista Lubomir Korsnak di UniCredit Bank ha commentato la situazione dicendo che la disoccupazione potrebbe anche essere inferiore, se solo la Slovacchia avesse il personale qualificato che le aziende stanno cercando urgentemente.

(Red)


Foto pixabay/CC0

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

ARCHIVIO

pubblicità google