Fico: a Lajcak il coordinamento dei ministeri per spingere la Slovacchia nel nucleo dell’UE

Il ministro degli Affari esteri ed Europei ha ricevuto il 15 agosto l’incarico dal primo ministro Robert Fico di coordinare le azioni dei diversi dicasteri nel prendere decisioni e adottare politiche che rafforzino la posizione della Slovacchia nell’avvicinamento al nucleo dell’Unione europea, un’idea fissa accarezzata da qualche tempo dal premier mentre ci si avvicina a un’epoca della cosiddetta “Europa a più velocità”. Nella loro operatività quotidiana in certi ambiti specifici, dunque, i ministeri dovranno ora informare e coordinarsi con i funzionari del ministero degli Esteri, preferendo decisioni «che saranno naturalmente europee, piuttosto che segnate da interessi nazionali o da quelli dei partiti» al governo, ha dichiarato Fico.

Entro la fine dell’anno, ha detto il ministro Lajcak, sarà creata una piattaforma di piani d’azione per i ministeri, che vedrà la supervisione del suo dicastero. Tra le altre cose, Fico ha individuato nel ministero della Difesa uno degli enti su cui puntare nei prossimi mesi, in quanto sta occupandosi di fondamentali aggiornamenti di tecnologie e attrezzature per le forze armate slovacche. Proprio l’area della difesa, ha detto Fico, sarà la prima in cui la Slovacchia potrà dimostrare un coinvolgimento più profondo nel nucleo dell’UE.

(Red)


Foto vlada.gov.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google