Riaperta la strada sotto al castello di Strecno

È stata riaperta sabato 29 luglio dopo una chiusura di due settimane la strada I-18 che scorre sotto la scogliera del Castello di Strecno, ridando fiato alla complicata viabilità della zona. Si è così conclusa una crisi apertasi il 16 luglio con la chiusura improvvisa dell’arteria che i tecnici giudicavano a rischio per l’imminente crollo di una grande quantità di roccia, dopo la caduta di diversi massi nei giorni precedenti.

Il 18 luglio un masso di 100 tonnellate di roccia è caduto dalla rupe sulla strada, mentre i tecnici stavano tentando di alleggerire il carico pendente. Limitati i danni al manto stradale, che era stato preventivamente coperto da uno strato di ghiaia profondo un metro.

La strada è poi stata ripulita dai detriti, e la parete di roccia pulita e rinforzata. La decisione di riaprire la strada, che è utilizzata da centinaia di auto ogni giorno ed è una via di comunicazione chiave per la regione, è stata presa da un comitato di crisi che si è riunito a Strecno venerdì 28 luglio. Per il momento, tuttavia, il traffico è limitato a due corsie ridotte, con limiti di velocità di 30 chilometri all’ora in un tratto di circa 40 metri di lunghezza, in attesa di controllare approfonditamente anche il resto della scogliera e garantire che il pericolo è completamente cessato. Ma lavori più ampi potranno essere lanciati soltanto più avanti, forse addirittura il prossimo anno.

(Red)


Foto Daniel Thornton cc-by

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google