Bratislava, la polizia ferma furgoncino con migranti diretti in Austria

È stato fermato ieri sera dalla polizia slovacca alla periferia di Bratislava, nei pressi del confine austriaco, un furgone che trasportava undici migranti clandestini provenienti dall’Iraq, dalla Siria e dal Pakistan. Tra di essi anche due minori e un bambino. Il veicolo, che ha targa austriaca, era guidato da un cittadino slovacco di 38 anni. Secondo la polizia, il mezzo ha probabilmente attraversato il confine ungherese-slovacco e si stava dirigendo verso la frontiera con l’Austria. Dopo lo stop della polizia vicino al villaggio di Jarovce, il conducente ha fermato il veicolo e ha tentato la fuga, ma gli agenti lo hanno preso nel giro di breve. Il caso è sotto esame dell’unità nazionale contro l’immigrazione clandestina. L’uomo rischia dieci anni di carcere per traffico di migranti. I passeggeri del furgoncino sono stati presi in carico dalla polizia per stranieri.

(Red)


Foto (archivio) financnasprava.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

ARCHIVIO

pubblicità google