Le Finanze vogliono mettere l’IVA sulle assicurazioni

Il ministero delle Finanze sta valutando un’imposta sul valore aggiunto del 20% sui prodotti assicurativi. Al momento, come succede in altri paesi, le assicurazioni sono esenti dall’IVA. In questo casso, l’imposta andrebbe a sostituire l’attuale prelievo dell’8% sulle assicurazioni danni e il prelievo speciale sulle imprese regolamentate. La nuova gabella produrrà un aumento dei premi assicurativi per le persone fisiche, mentre le aziende potrebbero scarcare l’IVA come per qualunque altro acquisto. Al momento il ministro starebbe discutendo la proposta con gli assicuratori per presentare una proposta globale il prossimo autunno.

(Red)


Foto gdbaker CC0

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

ARCHIVIO

pubblicità google