Le differenze qualitative in Europa dell’Est secondo Henkel

Henkel ha ammesso di vendere con gli stessi marchi detergenti diversi in paesi diversi dell’Unione europea, spiega un articolo di Sme della scorsa settimana. Ad esempio, il Persil venduto in Germania contiene il 20% di ingredienti attivi in più di quello acquistabile in Repubblica Ceca o Slovacchia – una informazione diffusa dopo le analisi condotte dal ministero dell’Agricoltura ceco. La ragione, spiega la multinazionale, è che i tedeschi tendono a lavare i panni a temperature più basse, e hanno bisogno di un detergente più potente. Ma c’è di più: i tedeschi tendono anche ad avere “macchie diverse” sui loro vestiti, un cosa che Sme ritiene del tutto plausibile, dal momento che ad esempio il gelato Magnum contiene latte in Germania, ma margarina in Slovacchia. In ogni caso, critica il giornale, Henkel non comunica le differenze di composizione ai propri clienti.

Leggi anche: Se la Nutella è più buona in Austria che nell’Est Europa

La polemica sui “doppi standard” qualitativi utilizzata dalle multinazionali, che vendono nei paesi UE dell’Est prodotti alimentari e detergenti di qualità inferiore a quelli dell’Europa occidentale, ha prodotto negli ultimi tempi diverse prese di posizione dei dirigenti degli Stati di Visegrad (V4 – Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia e Ungheria), che hanno dichiarato battaglia all’Unione a causa delle discriminazioni cui sono sottoposti i propri abitanti, trattati come cittadini UE di serie B. Nell’ultimo incontro dei primi ministri V4 che si è svolto a Budapest la scorsa settimana, i quattro capi di governo hanno incaricato lo slovacco Robert Fico per un incontro risolutivo con Juncker, il presidente della Commissione europea accusata di non fare abbastanza per porre rimedio al problema. Le multinazionali rispondono che nessuna legge europea impedisce loro di cambiare la composizione dei loro prodotti da paese a paese.

(Red)


Foto miss-ing cc-by-nc

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

ARCHIVIO

pubblicità google