Centrale Vojany, l’americana Theta Energy prosegue studio per investimento miliardario

Il quotidiano Hospodarske Noviny scrive oggi che il mega investimento dell’azienda statunitense Theta Energy Group (TEG), strombazzato ai quattro venti all’inizio del 2016 per trasformare la vecchia centrale termoelettrica di Vojany (regione di Kosice) in una fonte di energia rinnovabile da tempo non vede nuovi sviluppi. L’investimento, che sarebbe dovuto ammontare a 730 milioni di euro e fu annunciato un mese prima delle ultime elezioni, includeva un progetto di parco tecnologico e stimava creazione di lavoro per 800 persone in un’area, al confine con l’Ucraina, che ha un alto tasso di disoccupazione.

TEG ha detto tuttavia al giornale che il piano sta andando avanti, e la società si troverebbe nelle fasi finali dei negoziati con altre aziende che vorrebbero investire nel progetto. Per di più, allo stadio attuale il costo dell’investimento sarebbe anche raddoppiato, portando capitali nella zona per una cifra tra 1,4 e 1,6 miliardi di euro, di cui quasi un miliardo solo per la ristrutturazione della centrale. L’energia prodotta, tramite gassificazione di rifiuti, sarebbe utilizzata tra l’altro nell’adiacente parco industriale e tecnologico, dove dovrebbero stabilirsi imprese attive nelle tecnologie innovative e nanotecnologie.

(Red)


Foto: seas.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google