Chiusa per due settimane la strada I-18 sotto al castello di Strecno

Rimarrà bloccata al traffico per due settimane la strada nazionale I-18 che corre sotto al Castello di Strečno nella regione di Žilina, la movimentata arteria che collega le città di Martin e Žilina. La chiusura si è resa necessaria domenica, senza preavviso, per il pericolo che possa cadere una sezione di roccia di 50 tonnellate dalla rupe sulla quale sorgono le rovine del castello, invadendo la strada e il fiume Vah che vi scorre accanto. In questi giorni operai saranno all’opera per rimuovere la massa di roccia, dopo avere installato barriere laterali di protezione. Il lavoro, data la posizione impervia della roccia, sarà da eseguire manualmente, staccando possibilmente un pezzo di roccia alla volta.

La strada, che fa parte anche del principale corridoio di trasporto verso la Slovacchia settentrionale e orientale, dovrebbe rimanere chiusa fino al 30 luglio anche per ciclisti e pedoni, e il sito è sotto costante sorveglianza da parte di pattuglie di polizia.

Il blocco stradale può essere aggirato attraverso Terchová, ma gli automobilisti che devono recarsi nella Slovacchia orientale sono consigliati di prendere la superstrada R1 via Nitra e Banská Bystrica. Anche in passato il tratto ha procurato problemi per caduta di massi ed è stato più volte soggetto a rinforzi della massa rocciosa.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)


Foto Daniel Thornton cc-by
Kateryna Baiduzha cc-by-sa

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.