Prosegue l’inchiesta in Slovenske Elektrarne

In circa due anni dall’inizio delle indagini, i poliziotti hanno avviato un procedimento penale contro sei persone in relazione alla privatizzazione del produttore di energia elettrica della Slovacchia, Slovenske Elektrarne. Ma l’inchiesta non è ancora finita e gli investigatori non hanno ancora presentato nuove accuse che potrebbero essere pubblicate ufficialmente. La direzione della polizia slovacca rifiuta infatti di commentare lo stato dell’inchiesta e duce che è «impossibile fornire ulteriori informazioni sull’attività del team di indagine», ha scritto oggi il portale vEnergetike.sk. La polizia ha anche rifiutato di commentare l’indagine sull’ex direttore dell’Ufficio di regolamentazione delle industrie di rete (URSO), Jozef Holjencik, che sta attualmente affrontando due denunce penali.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.