L’autorità fiscale slovacca bloccherà i siti stranieri di giochi online

L’autorità fiscale slovacca Financna Sprava ha in programma di bloccare a partire dal 15 luglio l’utilizzo dei siti di società straniere di gioco d’azzardo che non hanno filiali in Slovacchia. Grandi aziende straniere come Bet365, Betclic, Expekt, William Hill, bwin e bet-at-home hanno minacciato di rivolgersi ai tribunali poiché la legislazione UE non consente di vietare alle imprese estere di fare affari nei paesi membri. Lo Stato sostiene di perdere 23 milioni di euro l’anno in entrate fiscali, in quanto le società di gioco non pagano le tasse nel Paese. Le aziende criticano anche l’azienda monopolistica dello Stato Tipos per i suoi casinò online. Financna Sprava dovrebbe pubblicare a breve l’elenco dei siti vietati.

(Fonte etrend.sk)


Foto pixabay/CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.