I primi elicotteri Black Hawk arrivano tra poche settimane

I primi due elicotteri militari americani UH-60 Black Hawk, di un gruppo di nove acquistati nel 2015, dovrebbero essere consegnati in Slovacchia alla fine di giugno o all’inizio di luglio. Lo ha dichiarato il ministro della Difesa Peter Gajdos spiegando che altri due sono in consegna il prossimo anno e gli ultimi cinque arriveranno nel 2019. La società americana Sikorsky ha iniziato la produzione dei velivoli per le forze slovacche a metà del 2016.

I nuovi elicotteri multiuso sostituiranno i quattordici sovietici Mi-17 arrivati ormai alla fine della loro vita operativa. Gli UH-60M Black Hawk furono acquistati dal ministero della Difesa, attraverso il programma FMS del governo statunitense, con il più ricco contratto nella storia della modernizzazione delle Forze armate e aeree slovacche. Il pagamento del contratto, che ha un valore complessivo di 261 milioni di dollari (233 milioni di euro) per la produzione, la formazione dei piloti e i pezzi di ricambio, sarà spalmato a rate fino al 2024.

Per gli elicotteri americani, che hanno tecnologie come la visione notturna, possono trasportare materiali diversi e richiedono meno manutenzione, sarà anche creato un centro di addestramento in Slovacchia con un simulatore di volo e istruttori americani, in modo da risparmiare al personale militare slovacco la trasferta negli Usa. Il centro potrebbe anche servire per l’addestramento di piloti di eserciti stranieri, come quelli di Austria, Croazia o Svezia, che già posseggono questo tipo di elicotteri militari.

(Red)


Foto Fort Bragg cc-by-nd

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google