I contributi alle pensioni integrative del terzo pilastro non saranno tassati

I contributi di pensione volontaria integrativa ai fondi del terzo pilastro sono salvi, e non saranno soggetti alle imposte sui salari. Sembra anche che circa 1 milione di risparmiatori non perderà lo sgravio fiscale corrente. La cancellazione dell’esenzione d’imposta avrebbe aumentato le tasse di 80 a persona, portando così milioni in cassa per il bilancio dello Stato. Sebbene il Governo avesse già approvato il piano e i deputati lo avessero passato in prima lettura, la Coalizione con molte probabilità cambierà i piani prima dell’approvazione definitiva della legge, ha ammesso il Ministro del Lavoro Jozef Mihal.

Certo questa è una buona notizia per chi investe ne fondi pensione integrativa, ma certamente le società di gestione di quei fondi hanno fatto un buon lavoro di lobbying negli ultimi giorni.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google