L’industria slovacca avrà bisogno di più lavoratori

Tra il 2017 e il 2020, l’industria slovacca avrà bisogno di 45.500 lavoratori, ha dichiarato mercoledì Juraj Sinay, presidente dell’industria automobilistica slovacca ZAP. Il 15% di questi dovrebbe essere laureato e l’85% avere un diploma di scuola superiore. Anche se ogni anno viene sfornato dal sistema scolastico un numero di diplomati e laureati simile, Sinay ha detto che tuttavia è il loro curriculum di studi che differisce dalla domanda del mercato, una disparità che è destinata a continuare anche nel prossimo quinquennio, ha detto. Secondo i dati della ZAP, il 64% dei diplomati e il 53% dei laureati non lavorano nel campo in cui si sono specializzati, e la loro formazione costa 300 milioni di euro ogni anno.

(Fonte RSI/Rtvs)


Foto pashminu/CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.