Le Ambasciate ungheresi rappresenteranno la Slovacchia in tre Paesi

Il Ministro degli Esteri slovacco Mikulas Dzurinda (SDKU-DS) ha annunciato ieri in Parlamento che la Slovacchia ha firmato un accordo con l’Ungheria, secondo il quale le ambasciate ungheresi in tre Stati esteri (che non sono stati nominati) avranno la facoltà di concedere visti per conto della Slovacchia. Ha ggiundo che tale cooperazione si è resa necessaria dati «i tempi non facili. Gli Stati sono al risparmio, e cercano nuovi modi di cooperare […]I quattro Paesi di Visegrad [Slovacchia, Ungheria, Repubblica Ceca e Polonia] hanno creato un’Ambasciata unica a Città del Capo e adesso ho firmato un accordo con l’Ungheria. Mi auguro che il Partito Nazionale Slovacco (SNS) non cancellerà il mio nome dalla lista degli slovacchi per questo», ha affermato Dzurinda.

È prassi comune nel mondo di oggi che i Paesi si aiutino gli uni gli altri, e che la diplomazia cerchi di risparmiare. Un’altra buona decisione, dunque, è stata quella di spostase sotto la direzione del Ministero degli Esteri anche la gestione dei consolati commerciali all’estero, invece del Ministero dell’Economia, ha detto Dzurinda all’ex Ministro dell’Economia Lubomir Jahnatek (Smer-SD), che aveva criticato la decisione in Parlamento.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.