Ieri nuova marcia di protesta contro la corruzione a Bratislava e Kosice

Migliaia di persone di tutte le età hanno marciato ieri a Bratislava contro la corruzione, sulla scia della manifestazione del 18 aprile scorso che ha stupito per la vasta partecipazione nonostante una organizzazione estremamente essenziale e apolitica, a capo della quale sono due giovani studenti, David Straka e Karolina Farska. Nello stesso momento altre tremila persone hanno marciato con lo stesso obiettivo per le strade di Kosice, seconda città del paese. Slogan principale della manifestazione era “Il fatto sussiste” (slovacco: Skutok sa deje o Skutok sa stal), riferimento alla formula assolutoria di proscioglimento «Il fatto non sussiste» usata a chiusura delle indagini in diversi casi di corruzione.

Le ragioni delle marce sono le stesse della prima: pulire i meccanismi di funzionamento dello Stato, costringere le istituzioni che si occupano di contrasto alla corruzione a lavorare nel risoetto della legge e chiedere le dimissioni del ministro dell’Interno Robert Kalinak, del capo della polizia Tibor Gaspar e del procuratore speciale Dusan Kovacik, ritenuti rei delle mancate indagini sui gravi casi di corruzione degli ultimi anni. I manifestanti continuano a chiedere anche una indagine approfondita e seria dei più gravi casi nella storia della Slovacchia post-comunista: le connessioni molto sospette tra l’imprenditore sospettato di frodi milionarie ai danni dello Stato Ladislav Basternak e il ministro Kalinak, suo socio in affari in alcune società, e il cosiddetto caso Gorila, un dossier di intercettazioni svolte tra il 2002 e il 2006 dai servizi di intelligence slovacchi. I dialoghi registrati, che sono stati pubblicati anonimamente su internet a ridosso delle elezioni del 2012, contengono le conversazioni tenute in una serie di incontri tra affaristi del gruppo Penta, alti funzionari statali e politici di rango dell’allora governo e anche opposizione.

Tra gli obiettivi del movimento c’è anche una petizione con le principali richieste per una moralizzazione pubblica, per la quale gli organizzatori sperano di raggiungere le 100mila firme, in modo da essere discussa in Parlamento.

L’Ufficio del governo ha rilasciato una nota ieri sottolineando che il primo ministro Fico ha sempre riconosciuto le proteste pubbliche in base alla legge e alla libera espressione delle opinioni, e «accoglie favorevolmente il fatto che i giovani siano attratti dalle questioni sociali». Ciò che conta, continua la nota, «è assicurarsi che questi eventi» […] «non siano fatti per pura speculazione politica».

L’ufficio del procuratore speciale ha fatto sapere che lo scorso anno sono state perseguite 113 persone per reati di corruzione. Il fatto che siano stati quasi un terzo in meno del 2015, il procuratore speciale Kovacik dice che sono dovute alla procedura complicata per preparare i casi per il processo. Lui, ha detto, non vede ragioni per dare le dimissioni. Ma oggi, parlando alla commissione parlamentare Difesa, ha detto che non rimarrà sulla sua poltrona fino al termine naturale del suo mandato, nel 2021, perché «è impossibile lavorare a lungo sotto una tale pressione». Kovacik ha definito la protesta organizzata dagli studenti una cosa positiva e ha negato di avere spazzato gli scandali sotto al tappeto.

Video realizzato ieri a Bratislava da membri del partito OLaNO

https://www.facebook.com/obycajni.ludia.a.nezavisle.osobnosti/videos/1245737688872604/

Nel febbraio 2017 la Commissione europea ha rimproverato la Slovacchia per le carenze nell’indipendenza dei tribunali, i progressi insufficienti verso una maggiore efficacia nel sistema giuridico e un’applicazione della legge relativamente scarsa.

«Il sistema attualmente funziona in modo da rendere alcune persone intoccabili, e permette loro di entrare in politica solo per fare soldi», ha detto Straka secondo il quotidiano Sme.

(Red)


Foto FB/velkyprotikorupcnypochod

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google