Energia: i cechi di EPH cercano di rafforzare la propria posizione in Slovacchia

La società energetica Eph Holding sta cercando di rafforzare la sua posizione sul mercato slovacco dell’energia. Il gruppo ceco vorrebbe aumentare dal 30 al 65% la quota che detiene in Pozagas, società che gestisce un grande deposito di gas sotterraneo vicino alla città di Malacky che vale un quinto del gas totale stoccato in Slovacchia. L’operazione si rende possibile grazie alla volontà della francese Gdf Suez di cedere dopo oltre vent’anni il suo 35%. Non sono disponibili altri dettagli della transazione. EPH è già il più forte attore nel settore energetico in Slovacchia, con partecipazioni strategiche in diversi campi del settore energetico, dal produttore di elettricità Slovenske Elektrarne, dove ha già un terzo del capitale e attende di acquistare un altro terzo dal gruppo Enel, alla società di gestione dei gasdotti slovacchi Eustream, dal distributore regionale di energia SSE alla società di distribuzione pubblica del gas SPP.

(Red)


Foto EP Infrastructure

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.