Colloquio telefonico tra Fico e Macron

Prima del suo incontro con il presidente russo Putin avvenuto ieri a Versailles, il nuovo presidente della Repubblica Francese Emmanuel Macron, di ritorno dal G7 di Taormina, ha avuto un colloquio telefonico con il primo ministro slovacco Robert Fico con il quale ha discusso principalmente delle migrazioni, dei rapporti con la Russia e delle questioni relative alla sicurezza europea e globale. Secondo quanto riferito dall’ufficio stampa del governo, Fico avrebbe detto al capo dello Stato francese di essere «sempre stato a favore dei rapporti pragmatici» e di avere «sempre detto che non si può fare della Russia il nemico numero 1». Il nemico numero 1, ha sottolineato il premier slovacco, «è il terrorismo». È «nostro interesse avere buoni rapporti di amicizia [con il Cremlino] e credo che in questa direzione si evolveranno le relazioni tra l’UE e la Russia», avrebbe detto il primo ministro slovacco.

Robert Fico ha poi aggiunto che il nuovo presidente francese ha molte idee e proposte con cui arricchire la discussione sull’avvenire dell’UE, eppure è stato creato un nuovo motore di integrazione nell’UE sulla base del tandem Francia-Germania.

Sulla crisi migratoria Fico ha chiesto a Macron di non curarsi dei problemi che separano, ma piuttosto di quelli che uniscono, come ad esempio la protezione delle frontiere e la cooperazione con paesi da cui provengono i migranti.

(Red)


Foto Miroslav Petrasko cc-by-nc-nd

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google