Il Post: Slovacchia e Slovenia sono due posti diversi

Il 24 aprile al National Liberal Club di Londra si è tenuto un evento organizzato dalle ambasciate nel Regno Unito della Slovenia e della Slovacchia con lo scopo di insegnare a giornalisti, politici, diplomatici e uomini e donne d’affari come distinguere i due paesi. È molto comune, pare, che Slovenia e Slovacchia siano confuse a causa della somiglianza tra i loro nomi, anche da persone che in teoria dovrebbero conoscere bene le differenze tra i due paesi: nel 2002, per esempio, il primo presidente della Slovenia fu accolto in Romania con l’inno nazionale slovacco e quando lo scorso mese la nazionale slovacca ha battuto quella italiana ai Campionati mondiali di hockey su ghiaccio si è sentito l’inno sloveno. In Italia l’equivoco è meno frequente – un po’ perché la Slovenia è uno dei paesi con cui confiniamo, un po’ perché alla Slovacchia associamo subito la Cecoslovacchia del passato – ma è capitato anche a politici italiani di fare confusione: nel 2003, a Roma, l’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi presentò il primo ministro sloveno chiamandolo «primo ministro della Slovacchia».

Durante l’evento organizzato a Londra gli ambasciatori dei due paesi hanno mostrato delle mappe dei loro paesi e dei video sui loro luoghi più famosi. Hanno fatto provare ai presenti alcuni vini tipici dell’uno e dell’altro paese e hanno raccontato alcuni aneddoti sulla loro lingua, sulla letteratura e sulla storia. Alla fine dell’evento gli ospiti hanno ricevuto in regalo del sale sloveno e del formaggio slovacco.

https://twitter.com/torrencejack/status/867387549840543745

 

Continua a leggere su Il Post

 


 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.