Il ministero della Difesa non comprerà elicotteri Bell per 135 milioni di euro

Le autorità degli Stati Uniti hanno approvato di recente la vendita alla Slovacchia di nove elicotteri Bell 429, un contratto da 135 milioni di euro per cui aveva spinto l’ex ministro della Difesa Martin Glvac (Smer-SD). Ma oggi il nuovo ministro Peter Gajdos (SNS) dice che l’operazione non è una priorità per le forze armate e sembrerebbe al momento non volere procedere con l’acquisto, scrive oggi Sme. Il portavoce del ministero afferma, secondo il giornale, che ad oggi non ci sono tali esigenze operative e che l’offerta americana non è vincolante per il governo slovacco.

Gajdos ha piuttosto puntato soprattutto sulle forze di terra, ricorda Sme, con l’acquisto miliardario di veicoli corazzati che il governo ha approvato la scorsa settimana. Trattasi di quasi ottocento veicoli per una spesa di circa 1,2 milioni di euro spalmata nei prossimi dieci anni.

Dopo l’incidente che ha ucciso due soccorritori pochi giorni fa durante un addestramento in una base militare a Presov, al ministero degli Interni slovacco rimane solo una macchina di tipo Bell 429.

(Red)


Foto j-pocztarski CC-BY

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google