Spesi 36 milioni dalle aziende farmaceutiche per test clinici di nuovi prodotti in Slovacchia

Lo scorso anno le aziende farmaceutiche in Slovacchia, soprattutto quelle straniere, hanno speso 36 milioni di euro per sperimentazioni cliniche secondo una informazione diffusa dall’associazione dell’industria farmaceutica innovativa AIFP in occasione della Giornata internazionale degli studi clinici che cade il 20 maggio. Nel 2016 sono stati fatti 195 studi di farmaci da parte di 17 aziende del settore su 9.300 volontari per testare la sicurezza e l’efficacia dei medicinali e dei trattamenti. I test, ha detto l’associazione nel corso di una conferenza stampa che si è svolta ieri, sono svolti secondo severe norme internazionali e con il pieno consenso dei pazienti.

Lo sviluppo di nuovi farmaci, afferma l’associazione, è un processo lungo e paziente, che può durare anche 12-13 anni, e costare in media per ognuno di essi circa 2,6 miliardi di dollari. Il processo di test è la fase finale prima della messa a punto dei farmaci, che prende in genere un quadriennio per verificarne dosaggio, efficacia ed  effetti collaterali sulle persone.

(Red)


Foto pixabay CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.