Parlamento slovacco vuole dal Governo rapporto su possibili conseguenze disastro Ungheria

Il Governo dovrà presentare una relazione al Parlamento entro 30 giorni sulle possibili ripercussioni del recente disastro ambientale nel nord-ovest dell’Ungheria, con fuoriuscita di rifiuti tossici, secondo la proposta che è stata approvata in seduta parlamentare ieri. L’iniziativa, presentata dal deputato di opposizione del Partito Nazionale Slovacco (SNS) Rafael Rafaj, è stata sostenuta da 98 voti.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.