Sulik: i sindacalisti non capiscono niente di economia

I sindacalisti non sono molto esperti in questioni economiche, ha detto il liberale Presidente del Parlamento Richard Sulik (Libertà e Solidarietà / SAS) in reazione alle proteste dei sindacati. Sulik considera la percezione dell’economia da parte dei sindacati come confusa. “Da un lato, sono contro l’aumento delle entrate dello Stato e sono anche contro la riduzione delle spese dello Stato; ma allo stesso tempo vogliono far scendere il deficit”, ha detto Sulik, che ha etichettato la protesta “un teatro” che dovrebbe aiutare Smer-SD a coprire il furto degli ultimi quattro anni. Egli ha sottolineato che il Governo e la Coalizione di Governo non aumenteranno le tasse “perché gli piace farlo, ma per riempire i buchi nelle casse dello Stato – buchi che non sono stati fatti da questo Governo”.

Sulik si è anche chiesto “Perché non si è protestato quando abbiamo visto scandali del valore di miliardi? – come il bando di gara dell’albo, il tender del sistema elettronico di pedaggio stradale o la vendita delle quote di emissione? Dove erano allora (i sindacati), perché non hanno protestato? Ora urlano perché questo Governo deve correggere gli errori del precedente. Hanno tollerato il furto del precedente e adesso vengono qui a gridare. Questo è scandaloso”, ha detto Sulik.

Il Presidente del Parlamento non ritiene che i sindacati siano una forza sociale indipendente, hanno perso la loro indipendenza con la firma di un accordo pre-elettorale con Smer-SD. Sulik ha detto poi che leggerà il manifesto della Confederazione dei sindacati (KOZ) se glielo sottoporranno.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google