Iniziati i lavori per la costruzione della nuova stazione dei bus a Bratislava

È stato annunciato ieri l’inizio dei lavori per il completo rifacimento dell’area Mlynske Nivy a Bratislava, progetto che include una nuova e moderna autostazione per gli autobus con il terminal internazionale al posto di quella vecchia da diversi anni ormai insufficiente alle necessità di trasporto della capitale, un edificio per uffici di 125 metri chiamato Nivy Tower e il nuovo centro commerciale Apollo.

La vecchia stazione sarà abbattuta, e al suo posto sorgerà un edificio di cinque piani, due dei quali sotterranei, per circa 30mila metri quadrati di superficie totale, il cui completamento è previsto per il 2018. Le nuove piattaforme per partenze e arrivi dei bus saranno situate al primo piano sotterraneo. La stazione sarà accessibile al trasporto pubblico e privato, e dovrebbero essere messi a disposizione del pubblico oltre 2 mila posti auto, stalli per biciclette e spazi per motocicli.

L’edificio della stazione sarà completato da un “tetto verde” grande come due campi da calcio, con giardini, una pista da corsa e attrezzature per attività ricreative e sportive. Nel periodo di ricostruzione della vecchia stazione un terminale temporaneo per gli autobus sarà in funzione per i viaggiatori dall’altra parte della strada, nell’area di via Bottova.

Sempre quest’anno partirà anche la costruzione di un edificio di 30 piani all’angolo con la strada Svatoplukova, e la risistemazione dell’intero isolato. Il progetto “Stanica Nivy” della società di sviluppo immobiliare HB Reavis prevede anche il completo rifacimento della strada Mlynske Nivy, una delle arterie vitali per il flusso di traffico nell’area ad est del centro storico. La strada dovrebbe rimanere chiusa al traffico per 14 mesi, se il comune accetta le richieste della società. In alternativa, sarà interdetta la circolazione a tratti alternati sulla strada per un periodo di 36 mesi.

Il progetto comprenderebbe anche una ferrovia leggera sopraelevata che collegherà la zona Mlynske Nivy con la sponda meridionale del Danubio, dove HB Reavis vuole costruire un parcheggio multipiano ad alta capacità. L’investimento

L’investimento complessivo può raggiungere il miliardo di euro, di cui 35 per la stazione, 240 per l’area commerciale (con 75mila metri quadrati di superficie di vendita), 70 milioni per la torre di 30 piani, 24 per le infrastrutture, 50 per la metropolitana leggera e 60 per i due parcheggi previsti, uno nei pressi della stazione e l’altro a Petrzalka. Il progetto, che dovrebbe essere completato entro il 2020, ha ottenuto dal governo lo status di ‘investimento significativo’.

 

Il progetto per una nuova stazione degli autobus risale al 2007, ma poi la crisi ha rallentato i piani, che finora sono rimasti nel cassetto. Nel 2014 sono ripartiti i lavori nell’area Mlynske Nivy, quando HB Reavis ha iniziato la costruzione di Twin City South.

(Red)


Illustr.: hbreavis.com

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google