Estrema destra in crescita, molte chance di rielezione per Kotleba a Banska Bystrica

Dei tre principali candidati che affronteranno il governatore Marian Kotleba per il posto di presidente della Regione di Banska Bystrica, gli elettori probabilmente sceglieranno quello più simpatico o più vicino ai loro valori, anche se le sue possibilità di elezione sono basse. In questo modo, non ragionando in modo strategico, potrebbero aiutare il capo del partito di estrema destra LSNS a riottenere l’elezione, ha detto a Sme il politologo Pavol Babos dell’Istituto di Scienze politiche dell’Università Comenius di Bratislava. Questo è dovuto alla nuova legislazione che prevede un turno unico per le elezioni dei governatori regionali, fino ad ora gestite con un sistema a due turni. Per evitare questo risultato, dice Babos, sarebbe necessario che due di quei tre candidati rinuncino a correre e uniscano le loro forze in un “ticket” comune per sostenere il terzo di loro.

I tre maggiori concorrenti di Kotleba nel voto del prossimo autunno sono il direttore del Museo dell’Insurrezione Nazionale Slovacca (SNP) Stanislav Micev, da tempo fiero oppositore di Kotleba, il deputato liberale Martin Klus (Libertà e Solidarietà /SaS) e l’imprenditore Jan Lunter, proprietario di un’azienda locale.

A prescindere dagli sfidanti, Kotleba, che quattro anni fa vinse con il 55,5% sull’ex governatore Vladimir Manka di Smer, ha comunque altissime speranze di confermarsi a capo dell’autorità regionale. Babos ha fatto un esperimento su un centinaio di studenti e scoperto che la propensione verso l’estrema destra è molto più alta di quanto in realtà indichino i sondaggi. Malgrado nelle ultime indagini di opinione LSNS risulta ottenere sostegno da circa il 10% degli intervistati, l’esperimento avrebbe dimostrato che il reale appeal della destra estrema, con i suoi proclami contro l’UE e la Nato, potrebbe raggiungere una quota tra il 28 e il 34%.

Già nelle scorse elezioni parlamentari del marzo 2016 il Partito Popolare Nostra Slovacchia avrebbe preso il maggior numero di voti dagli elettori più giovani, quelli nella fascia 18-29 anni, in gran parte studenti, impiegati e lavoratori autonomi. Secondo Babos proprio l’invito a lasciare l’Unione europea sarebbe quello che agisce maggiormente nell’attirare nuovo sostegno tra i giovani, con un 20-30% di loro inclini a questa opinione. E battendo su questo punto, unico in Slovacchia a farlo, potrebbe anche raccogliere consenso tra gli elettori più anziani.

Il massimo del gradimento, dice uno studio condotto dal think tank IVO qualche tempo fa, si registra tra i ventenni, nelle piccole città fino a 20.000 residenti, tra le persone con basso reddito e istruzione inferiore. E in particolare nella regione di Banska Bystrica, dove Kotleba e i suoi hanno avuto quattro anni per dimostrare il loro sistema di governo e dove, nel sud, ci sono grandi sacche di disoccupazione, povertà e insoddisfazione. E una ampia quota di popolazione rom che risulta ormai problematica per i locali e ne aumenta l’avversione. Anche per combattere l’insoddisfazione il premier Robert Fico già dalla scorsa legislatura ha lanciato un vasto programma di riqualificazione sociale ed economica dei distretti della Slovacchia meno sviluppati, con contributi statali e incentivi per le attività economiche e l’occupazione.

A Polomka, villaggio nella valle del fiume Hron in una zona di alta collina e un’elevata disoccupazione, quattro anni fa ben l’82% degli elettori votò a favore di Kotleba, perché era l’unico, dice il sindaco, a nominare per nome problemi – disoccupazione, precarietà economica e sociale – che gli altri politici trascuravano. E da allora sostanzialmente niente è cambiato, quindi il voto di autunno non sarà diverso, teme il primo cittadino. Spesso i locali, quando viene loro chiesto perché hanno votato Kotleba, dicono qualcosa del tipo: «perché rimetterà a posto le cose».

(Red)


Foto naseslovensko.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google