Governo: concessi 18 milioni di euro a PSA per nuovo ampliamento

I ministri del governo slovacco hanno approvato ieri un provvedimento per un sussidio di 18,6 milioni di euro alla società PSA Slovakia destinato a incentivare un nuovo progetto di investimento per l’espansione della fabbrica di automobili di Trnava del costruttore francese. L’aiuto statale sarà sotto forma di sgravi fiscali. La società dovrebbe creare 420 nuovi posti di lavoro con un investimento totale di 165 milioni di euro. 100 milioni sono nuovi investimenti e il resto dei costi è basato sul riutilizzo di risorse produttive o attrezzature già disponibili e non ammissibili per la richiesta di aiuti gli investimenti.

Con questo ampliamento la fabbrica di Trnava aumenta la propria capacità di produzione da 300.000 a 360.000 veicoli all’anno. Dal 2019 inizierà la produzione di un nuovo modello che andrà a sostituire la Peugeot 208.

Il ministro dell’Economia Peter Ziga (Smer-SD) ha detto dopo il consiglio dei ministri di ieri che la Slovacchia ha dovuto lottare contro la Francia, patria di PSA, per ottenere questo investimento. «Se non avessimo fornito questo incentivo probabilmente la società avrebbe riportato la sua produzione in Francia», ha detto.

(Red)


Foto psa-slovakia.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.