Nuovo stabilimento a Kosice di MinebeaMitsumi per la meccatronica avanzata

La società giapponese MinebeaMitsumi ha lanciato venerdì nel parco industriale vicino all’aeroporto di Košice, alla presenza del primo ministro Robert Fico, la costruzione di un nuovo stabilimento del costo di 60 milioni di euro. L’impianto, che sarà estremamente avanzato e il più grande del genere in Europa, come scrive Sme.sk produrrà apparecchiature per la propulsione meccatronica e motori elettrici per la sede europea in Germania dell’azienda giapponese i cui prodotti hanno utilizzo nel settore automobilistico, degli elettrodomestici e della tecnologia di consumo (come gli smartphone).

La nuova fabbrica, che nella prima fase occuperà 50mila metri quadrati di superficie, dovrebbe avviare la produzione nel primo trimestre del 2018, e alla fine del prossimo anno conta di impiegare 1.100 lavoratori, di cui 100 allo sviluppo del prodotto. Il governo slovacco ha già messo in cantiere l’approvazione di uno stimolo di investimento di circa 20 milioni di euro per sostenere il progetto.

(Red)

 

 


Foto pixabay CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*