Kiska ai sindaci: non fare abbastanza per i cittadini è benzina sul fuoco dell’estremismo

Nella città di Zvolen (regione di Banska Bystrica) il presidente della repubblica Andrej Kiska ha incontrato ieri i sindaci di otto città e villaggi con i quali ha discusso di diversi temi, tra i quali l’ascesa dell’estremismo. Malgrado ognuna delle città e dei comuni abbia un proprio specifico elenco di problemi, dall’alta disoccupazione alle carenze delle infrastrutture stradali, dai rom ai problemi della sanità, tutti però hanno concordato che lo Stato debba lavorare di più a beneficio dei cittadini. Il presidente ha sottolineato che quando le istituzioni statali falliscono, il risultato è un aumento dell’estremismo. Anche far finta che non esista un questione seria a livello locale con le comunità rom equivale a «nascondere la testa nella sabbia» e ha come conseguenza una crescita esponenziale del successo delle idee più estremiste, ha sottolineato Kiska.

(Red)


Foto: video sme.sk,
manifestazione antifascista

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.