Gasparovic: Slovacchia e Austria sono d’accordo su quasi tutto

Il Presidente slovacco Ivan Gasparovic, incontrando il neo-nominato ambasciatore austriaco Josef Markus Wuketich, ha elogiato l’accordo di Schengen che ha semplificato in modo significativo le relazioni tra slovacchi e austriaci. Secondo il Presidente, la Slovacchia e l’Austria sono buoni vicini che possono trovare un accordo su quasi tutte le questioni. L’unica preoccupazione irrisolta è quella dell’energia nucleare e delle centrali idroelettriche sul fiume Danubio.

«Sarò contento se potremo raggiungere un accordo su queste questioni. L’intensità degli incontri tra i nostri funzionari indica lo sforzo in questo campo», ha detto Gasparovic. Wuketich ha dichiarato che le due Nazioni coesistono nello spazio centroeuropeo con un senso di grande vicinanza, e che le relazioni sono molto cordiali a tutti i livelli. «Attualmente siamo due partner forti nel commercio e nell’economia. L’Austria è il secondo maggior partner della Slovacchia, e la Slovacchia è fra i promi dieci partner austriaci», ha osservato.

Per quanto riguarda l’uso dell’energia nucleare, Wuketich ritiene che un dialogo aperto con il nuovo Governo slovacco contribuirà a garantire il rispetto dei diritti della popolazione austriaca.

(Fonte Presidenza della Repubblica)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.