L’acciaieria US Steel Kosice si avvia a diventare cinese

È stato confermato martedì dall’incaricato d’affari dell’ambasciata cinese in Slovacchia che l’acciaieria di Kosice, oggi di proprietà del conglomerato americano United States Steel, sarà comprata dall’azienda cinese He Steel Group. Vengono così consolidate ufficialmente le voci sempre più insistenti che davano il gruppo di Shijiazhuang come prossimo titolare – per una cifra, si dice, di 1,4 miliardi di euro – di uno dei maggiori complessi industriali in Slovacchia. Le dichiarazioni dell’ambasciata lasciano immaginare che all’acquisto della He Steel potrebbero presto seguire altri investimenti cinesi nel Paese.

Ora i cinesi dovranno investire per l’ammodernamento dell’impianto slovacco, uno dei più grandi dell’intera regione centro-orientale dell’Europa. Il governo, dal canto suo, vuole essere certo che venga salvaguardata l’occupazione in un’azienda che solo direttamente impiega oltre 11 mila persone ed è tra i primi datori di lavoro in Slovacchia.

L’acciaieria ha registrato nel 2016 un utile netto di 270,5 milioni di euro, quasi quattro volte i 43 milioni del 2015 e il profitto più alto dal 2008, malgrado una diminuzione del 3% nelle vendite, che si sono assestate a 2,017 miliardi di euro. US Steel ha deciso di concentrarsi maggiormente sulle sue acciaierie negli Stati Uniti, forse anche esortata a ritornare alle basi del proprio business dalla politica “America First” del presidente Trump che vuole penalizzare le aziende americane che producono all’estero, incentivandole piuttosto a investire negli Usa.

(Red)


Foto usske.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google