Lieve calo della fiducia nell’economia slovacca nel mese di aprile

Il livello medio a tre mesi dell’indicatore del clima economico (IES) è sceso in aprile di 0,6 punti sul mese precedente a 104,0 punti, secondo quanto ha annunciato venerdì l’Ufficio di Statistica slovacco. La variazione è dovuta a sviluppi negativi nel settore industriale in marzo e aprile, e a un calo della fiducia il mese scorso nei servizi e tra i consumatori. L’aumento di 1,2 punti su base annua porta il livello dell’indice attuale alla media di lungo periodo.

La fiducia nell’industria in aprile è diminuita di 2 punti mensili a 2 punti, mentre nelle costruzioni è aumentata di 1,5 punti a meno 6,5 grazie ai risultati positivi riguardo gli ordini. Nel commercio al dettaglio la fiducia si è attestata a 12,3 punti, in aumento di 2,6 punti su base mensile grazie ai positivi sviluppi nelle attività commerciali attuali e previste. I servizi vedono un aumento di fiducia di 4,3 punti, e in parile l’indice si fissa a 14 punti per le prospettive positive delle aziende e della domanda negli ultimi tre mesi.

La fiducia tra i consumatori è piuttosto stagnante negli ultimi tre mesi. L’indice destagionalizzato sale di 0,5 punti a meno 6,9 punti in aprile a causa di un minor pessimismo sugli sviluppi economici globali del Paese.

(Red)


Illustr.: geralt CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.