Eset: acquistato il terreno a Patronka, avanti col progetto campus

La società di software Eset ha fatto l’offerta più alta in un’asta alla quale ha partecipato con altri due offerenti e ha così acquistato un grande lotto nell’area Patronka, nella parte occidentale della capitale Bratislava. Eset ha offerto 26,2 milioni di euro, secondo il quotidiano Sme, battendo così la concorrenza, tra gli altri, di J&T. Il venditore, il ministero degli Interni, aveva previsto di incassare almeno 32-33 milioni di euro, ma altre due gare erano andate deserte.

In quel luogo, sito di un ex ospedale militare, nei prossimi anni la società ha in programma la costruzione di un campus che potrà impiegare fino a 1.400 persone. Lì saranno ospitati tutti gli uffici centrali di Eset che oggi hanno sede negli ultimi piani della torre Aupark vicino al Danubio. Inoltre, vi saranno ospitati appartamenti e centri sportivi, un grande ristorante e un incubatore di start-up. Secondo i piani dell’azienda, avere una struttura del genere in Slovacchia dovrebbe aiutare a trattenere i giovani di talento che oggi spesso sono costretti ad emigrare per lavorare ai propri sogni. La spesa stimata del progetto è di 100 milioni di euro.

Se non fosse riuscita ad aggiudicarsi il terreno, Eset aveva annunciato la possibilità di creare il suo grande centro innovativo nella vicina Austria.

(Red)


Immagine: a11.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google