I cento giorni di Donald Trump

Pochi giorni dopo la sua elezione, nel novembre 2016, Trump presentò il suo programma per i primi 100 giorni di governo. Tra i punti prioritari della sua agenda, l’ufficializzazione delle accuse di manipolazione del tasso di cambio nei confronti di Pechino, la sorveglianza rafforzata dei confini con il Messico, l’avvio di un piano infrastrutturale per 1000 miliardi di dollari per stimolare l’economia, l’addio alla Trans–Pacific Partnership (TPP) che avrebbe dovuto unire le due sponde del Pacifico, lo smantellamento di ObamaCare.

L’ISPI (Istituto per gli studi di politica internazionale) ha realizzato un fact-checking in cui viene analizzato l’operato del presidente Trump nei suoi primi 100 giorni di governo, valutando lo stato di attuazione delle sue promesse ma anche le modalità con cui Trump ha deciso di governare: due parametri che, per ora, sembrerebbero fare del tycoon “un presidente senza precedenti”.

Leggi tutto il dossier QUI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.