A Bratislava duemila senzatetto. Metà sono malati cronici, un quinto vive a Ruzinov

Secondo una ricerca appena completata, a Bratislava vivono almeno 2.064 persone senza fissa dimora, la metà delle quali soffrono di problemi di salute cronici, il 61% ha subito pignoramenti e più della metà hanno problemi di debiti. Il censimento, il primo mai condotto su questa fascia sociale nel  comune di Bratislava, si è svolto tra la fine di ottobre 2016 e la metà di novembre con l’aiuto di 106 volontari, in collaborazione con l’Istituto per il Lavoro e Ricerche sulla Famiglia e diverse Ong.

Nei dormitori pubblici o per strada sono stati registrati 1.310 senza fissa dimora (il 64% del totale), i tre quarti dei quali erano uomini (74%), e in maggioranza hanno dichiarato di avere la residenza a Bratislava (61%) e hanno un’età compresa tra 50 e 64 anni.

Uno su cinque (21%) passava la notte in strada al momento della registrazione. In genere vivono da soli e solo in rari casi con un/una partner, un amico o più amici. Un terzo di loro non possiede la carta d’identità da più di un anno quattro su dieci sono per strada da oltre dieci anni.

Chi vive in strutture sociali per i senzatetto ha un’età più giovane, in genere tra i 25 e i 49 anni. Ma sono stati trovati qui anche 260 minori.

Quanto alla distribuzione sul territorio del comune, un quinto del totale di senzatetto vivono nel quartiere di Ruzinov, mentre circa un decimo sono stati trovati nei quartieri di Stare Mesto e Vrakuna.

(Red)


Foto Franco Folini cc-by-sa

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google