I sindacati in protesta domani a Bratislava contro le misure finanziarie

Si terrà domani a Bratislava una marcia di protesta dei sindacati contro le misure di austerità del Governo, con partecipanti da tutta la Slovacchia, informano i rappresentanti sindacali. La riunione partirà da Piazza SNP nel pomeriggio, per marciare verso il Palazzo del Parlamento. Vogliono esprimere il loro disaccordo con il pacchetto di misure finanziarie del Governo che, secondo loro, inciderebbe soprattutto sui i dipendenti e sui più poveri gruppi sociali nel Paese.

Secondo il presidente della Confederazione dei sindacati (KOZ) Miroslav Gazdik, le misure di austerità farebbero aumentare le spese annuali di una famiglia media di quattro membri di 400 euro, che rappresenta quasi uno stipendio mensile.

I vicepresidenti di KOZ Vladimir Mojs e Daniela Zuffova hanno aggiunto durante una conferenza stampa tenuta oggi di aver cercato di convincere il Governo a sessioni bilaterali, per cercare di stringere di più la cinghia ai gruppi più ricchi e alle società che rappresentano il capitale slovacco. In particolare, hanno richiesto una diversificazione delle aliquote IVA, una maggiore pressione fiscale sui redditi da dividendi, il divieto di aumentare le accise su gas e carbone, e la cancellazione della tassa del 6% sulle vendite dirette delle aziende agricole. Inoltre, sono in disaccordo con il meccanismo proposto per il nuovo calcolo delle pensioni.

Se non saranno ascoltati, i sindacati minacciano una protesta più ampia, come quelle che ebbe luogo nel 2003, durante il secondo Governo di Mikulas Dzurinda.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google