Associazione fotovoltaico: non è l’energia pulita che fa crescere i prezzi dell’elettricità

L’Associazione slovacca dell’industria fotovoltaica (SAPI) respinge le accuse dei distributori di energia, secondo le quali l’acquisto obbligatorio delle cosiddette energie pulite causerà un aumento dei prezzi dell’elettricità il prossimo anno. Il volume della capacità di impianti di energia fotovoltaica di nuova installazione è ancora da determinare, secondo SAPI, che aggiunge che gli incrementi dei prezzi sono causati da un aumento delle imposte per il Fondo nazionale nucleare NJF, che si occupa dello smaltimento delle scorie nucleari.

Giovedì scorso avevamo pubblicato che i distributori di energia elettrica ZSE e SSE avevano appunto indicato le energie verdi come concausa dell’aumento dei prezzi, per i quali avevano già fatto richiesta di autorizzazione all’Autorità di regolazione URSO.

(Fonte Sme)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.