Licenziato il direttore dell’aeroporto di Bratislava

Lo scorso mercoledì il ministro dei Trasporti Arpad Ersek (Most-Hid) ha allontanato il direttore generale dell’Aeroporto internazionale M.R. Stefanik di Bratislava, Ivan Trhlik, sostituendolo con Jozef Pojedinec, già membro del consiglio d’amministrazione. Pojedinec è stato direttore dell’Unità protezione dell’aeroporto dal 2004 e membro del consiglio di amministrazione dal 2008. La gestione dell’aeroporto gli viene assegnata per un periodo transitorio di sei mesi, nel corso dei quali sarà indetto un concorso pubblico per la nomina del nuovo direttore. Secondo un comunicato emesso dal ministero, che non fornisce ulteriori informazioni, si è trattato di un normale ricambio nelle posizioni dirigenziali dello scalo. Il ministero sta elaborando un documento strategico per definire il futuro dello scalo della capitale e il ruolo che potrebbero ricoprire eventuali investitori stranieri.

Trhlik era direttore generale dal febbraio 2013. Negli ultimi anni l’aeroporto aveva segnato buoni risultati, arrivando a gestire lo scorso anno 1,76 milioni di passeggeri, un numero in crescita del 12,3% rispetto all’anno precedente. Il servizio reso dallo scalo principale slovacco era anche cresciuto con diversi nuovi collegamenti, tra i quali le ultime destinazioni in Israele, Bosnia-Erzegovina e Romania, e nuovi voli sono stati annunciati quest’anno per Varsavia, Sofia, Bologna e Salonicco.

(Red)


Foto bts.aero

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google