Gas: l’italiana Snam firma con Eustream e Naftogaz per ammodernamento rete gas ucraina

La società italiana Snam ha informato di aver firmato a Roma lunedì con la slovacca Eustream e le ucraine Naftogaz e Ukrtransgaz un memorandum d’intesa riguardante la valutazione comune di opportunità di collaborazione nella gestione e nell’ulteriore sviluppo della rete del gas in Ucraina. Il documento è stato firmato alla presenza del commissario europeo per l’Energia Miguel Arias Canete, il ministro italiano dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e il ministro ucraino dell’Energia Igor Nasalika.

Come effetto del memorandum, con l’obiettivo di rendere il sistema di trasporto del gas in Ucraina più efficiente e competitivo, le parti effettueranno una valutazione congiunta del funzionamento e del possibile miglioramento della rete di trasporto nel paese ex Urss. L’Ucraina, nell’ambito della separazione del gestore del sistema di trasporto del gas dall’attuale Naftogaz, ha espresso interesse a lavorare con operatori occidentali esperti per la gestione del suo sistema di trasmissione del gas nazionale, puntando a migliorare la continuità e sicurezza dell’approvvigionamento per i mercati del gas dell’UE e dell’Ucraina, come da programma della strategia di sicurezza energetica della Commissione europea.

Snam attualmente gestisce la più grande rete in Europa del gas (oltre 40.000 km), la più grande infrastruttura di stoccaggio del continente (con capacità di 19 miliardi di metri cubi) e uno dei primi terminali GNL costruiti in Europa.

(Red)


Foto merydith cc-by-nc

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google