Grandi piani per l’aeroporto slovacco di Piestany

L’aeroporto di Bratislava potrebbe vedersi crescere accanto un altro concorrente. L’aeroporto di Piestany (regione di Trnava), che negli anni ’70 vedeva atterrare due aerei al giorno per trasportare gli ospiti delle terme, intende ora lanciare voli regolari e charter dal prossimo anno. Secondo uno studio strategico elaborato dall’Università di Zilina, il numero dei passeggeri potrebbe gradualmente salire a diverse centinaia di migliaia. Gli azionisti dell’aeroporto (che dista circa 90 km dalla capitale), la Regione autonoma di Trnava e la città di Piestany, vogliono anche aiutare l’investimento con la parziale privatizzazione. Secondo informazioni non ufficiali, investitori arabi, israeliani, e russi sono presumibilmente interessati, anche se ancora non sono arrivate offerte ufficiali.

Secondo l’Università di Zilina, la ricerca di un investitore strategico potrebbe richiedere circa un anno, e la privatizzazione potrebbe essere completata nei due anni successivi. Entrambi i soci sono d’accordo sulla vendita delle azioni, ma non è chiaro quale sarà la partecipazione e come l’investitore potrebbe contribuire alla società.

(Hnonline)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google