Greenpeace: i fanghi rossi ungheresi hanno altissimi livelli di arsenico e mercurio

Secondo il biochimico Katarina Ventusova di Greenpeace, l’analisi dei fanghi rossi raccolti nel villaggio ungherese di Kolontar hanno mostrato di contenere quantità straordinariamente elevate di arsenico e mercurio. Greenpeace ha pubblicato Venerdì i risultati delle analisi delle acque e dei fanghi estratti dal villaggio ungherese, che è stato il più colpito dalla fuoriuscita dei materiali, lo scorso Lunedi, da un serbatoio di contenimento di residui di lavorazione di una fabbrica di alluminio di Ajka, Ungheria. La Ventusova ha detto che il livello di metalli pesanti presente nei campioni è sorprendentemente alto.

La concentrazione di arsenico, in particolare, è circa due volte superiore al suo livello abituale nel fango rosso. Greenpeace chiede dunque al Governo ungherese di informare il pubblico di tutti i possibili effetti negativi dei metalli pesanti sull’ambiente e sulla salute, e di monitorare le zone colpite in dettaglio, preparando un piano globale di decontaminazione.

La Ventusova aveva preso i campioni a Kolontar 24 ore dopo l’incidente, e quando l’ondata dei fanghi si era già ritirata. Il villaggio colpito è rimasto coperto con uno strato di melma, e il sistema fognario conteneva ancora acqua contaminata. Greenpeace fatto esaminare i campioni in maniera indipendente in Ungheria e in Austria.

I risultati dei campioni analizzati in Austria hanno dimostrato che i fanghi di Kolontar contenevano 110 milligrammi per chilo di arsenico, 1,3 milligrammi per chilogrammo di mercurio e 660 milligrammi per chilogrammo di cromo. «Considerando la quantità di fango rosso fuoriuscito, questo potrebbe significare che è finita nell’ambiente una quantità fino a 50 tonnellate di arsenico», ha affermato Greenpeace.

«Ci aspettavamo di trovare i metalli pesanti, ma il livello di arsenico e mercurio sono sorprendenti. Una contaminazione tossica di tale portata potrebbe rappresentare un rischio a lungo termine per la salute umana, per le fonti di acqua potabile e per l’ecosistemi locali», ha dichiarato la Ventusova.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google