Un poliziotto e un tifoso contusi durante una partita di calcio a Dunajska Streda

Durante l’incontro di serie A slovacca (Fortuna Liga) tra il DAC Dunajska Streda e lo Slovan Bratislava sabato è stato necessario l’intervento della polizia a causa di attacchi al quarto d’ora del primo tempo degli ultras dello Slovan, che hanno anche lanciato diversi oggetti in campo inclusi grossi petardi e fumogeni, bruciato le reti di protezione e strappato sedili dalle tribune. È stato attaccato anche il servizio di sicurezza privato dello stadio. Spinti fuori dagli spalti dalla polizia, circa 300 tifosi ospiti sono stati accompagnati alla locale stazione ferroviaria e messi su un treno diretto a Bratislava.

Vedi altri video di Spot24.sk

Un numero di tifosi locali, circa 70-80 secondo Tasr, hanno seguito il gruppo di fan avversari cercando lo scontro. La polizia è riuscita ad impedire la rissa, e li ha rimandati allo stadio. Nei disordini sono rimasti feriti un poliziotto e un tifoso, e sono stati identificati quattro cittadini ungheresi. La partita, che è stata interrotta per alcuni minuti, è poi proseguita per finire uno a zero a favore della squadra di casa grazie a un gol di testa di Safranko al 92esimo.

(Red)


Foto milaflickr cc-by-nd

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google