Una squadra di soccorso slovacca in Ungheria per il disastro dei fanghi tossici

Nella giornata di Sabato è partito dalla Slovacchia un team di 275 soccorritori dalla località di Gabcikovo (regione di Trnava) per il villaggio ungherese di Kolontar, dove un’ondata di liquami tossici di colore rosso hanno duramente colpito la zona Lunedì scorso. Ne ha informato il capo del Centro di soccorso del complesso di Gabcikovo, Jan Culka.

«Dopo consultazioni con i rappresentanti ufficiali dell’Ungheria abbiamo concordato di recarci sul sito del disastro ecologico di Ajka. Un gruppo di 250 volontari è in partenza per aiutare nel lavoro di soccorso. Un altro gruppo di 25 persone sarà responsabile della disinfezione nelle zone interessate, e rimarrà in zona fino a quando necessario», ha detto Culka.

La squadra dei Vigili del fuoco volontari era stimata rimanere in zona soltanto il giorno di Sabato, ma Culka avvertiva che «Non sarà un compito facile, siamo intervenuti in varie parti del mondo, ma non abbiamo mai vissuto una simile catastrofe».

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.