Parlamento: Kubanek multato per conflitto di interessi, Matovic rischia di perdere il mandato

Il deputato socialdemocratico Stanislav Kubanek (Smer-SD) è stato multato della somma di 24.000 euro per la violazione della legge costituzionale sul conflitto di interessi. La sanzione è stata decisa la scorsa settimana dalla commissione parlamentare per l’incompatibilità del mandato. Kubanek non aveva sospeso la sua licenza commerciale per anni dopo essere stato eletto al Parlamento, come invece prevede la legge. Egli risultava inoltre amministratore delegato di una società.

Il deputato ha scoperto la dimenticanza nel corso di verifiche delle formalità amministrative e ha informato spontaneamente la commissione parlamentare. Più volte aveva dichiarato di essere pronto a pagare le conseguenze dell’errore.

Per una questione simile Igor Matovic, leader del partito di opposizione OLaNO-NOVA, rischia invece di perdere il mandato parlamentare. Il 28 marzo la commissione per i conflitti di interessi ha approvato, con 15 voti contro 5, la proposta di mandare a casa Matovic che non aveva sospeso la sua licenza commerciale nella precedente legislatura. Egli era già stato condannato a una multa di 12.000 euro per l’anno 2013, quando si ricordò di sospendere la licenza 21 giorni dopo essersi insediato al Parlamento, multa in seguito confermata dalla Corte costituzionale. Lo scorso settembre la sua licenza è stata rinnovata, e questo ora è causa di un nuovo contenzioso. Matovic afferma di non aver fatto alcuna operazione commerciale e di non aver guadagnato un euro dalla licenza, e ha additato il caso di altri politici che invece non sono stati multati e certamente non sono stati spogliato del mandato elettorale. Il presidente del Parlamento ha ora facoltà di indire una seduta per decidere sulla sorte di Matovic. Nel caso l’aula gli votasse contro, sarebbe il primo deputato a perdere il mandato dall’indipendenza della Slovacchia nel 1993.

Un altro caso del genere riguarda il leader di LSNS Marian Kotleba, che ha chiuso la propria licenza di lavoratore autonomo solo questo febbraio, quasi un anno dopo essere stato eletto nel marzo 2016. Anche lui rischia una multa di 12.000 euro, da scontarsi dai suoi stipendi parlamentari. La legge prevede per i nuovi eletti di sospendere la licenza commerciale entro 30 giorni dall’insediamento in una carica politica.

I rappresentanti di OLaNO accusano la maggioranza di doppio standard: se Matovic deve pagare 12.000 euro e rischia di perdere il mandato, Kubanek, che è rimasto in possesso di una licenza valida per 3.285 giorni, oltre che essere stato per tutto questo periodo amministratore di una società commerciale, avrebbe dovuto ricevere una multa pari a 108.000 euro.

(Red)


Foto nrsr.sk

1 comment to Parlamento: Kubanek multato per conflitto di interessi, Matovic rischia di perdere il mandato

Rispondi

Ristorante da Massimo

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

news giorno x giorno

maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

pubblicità google