Cresce il consumo annuo di elettricità, tra dieci anni serviranno 4,3 TWh in più in Slovacchia

La società di gestione della rete elettrica slovacca SEPS stima che il consumo di energia elettrica in Slovacchia aumenterà nel prossimo futuro in media dell’1,2% annuo nei prossimi dieci anni, come riporta il sito venergetike.sk. In questo scenario, il consumo di elettricità nel paese aumenterà di 4,3 TWh fino al 2026, con un incremento del 14,5% rispetto all’anno 2015, ha scritto nel suo piano di sviluppo il gestore della rete di trasmissione slovacca.

Nel 2020 il consumo di energia elettrica dovrebbe raggiungere i 31,9 TWh, e nel 2016 i 33,5 TWh. Nel 2016 il consumo di elettricità in Slovacchia è stato pari a 30,1 TWh, la quantità più alta dal 1983, anno nel quale sono state iniziate le registrazioni statistiche ufficiali dei dati.

Lo scorso anno la produzione nazionale è stata pari a 27,5 terawattora, in aumento di 0,261 TWh. Nel prossimo decennio la produzione elettica è prevista aumentare, con ulteriore potenza installata di circa 1.000 megawatt che porterebbero in rete elettricità per 10 TWh in più, pur considerando la chiusura di alcuni impianti a causa delle norme sulle emissioni. Questa nuova potenza produttiva deriverà principalmente dai due reattori in via di completamento alla centrale nucleare di Mochovce (regione di Nitra).

(Red)


Foto mbgrigby cc-by-nc-nd

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google