Mutui, aumento record nel mese di febbraio. Da marzo più difficile avere credito

Nel mese di febbraio 2017 sono stati erogati in Slovacchia mutui per un valore record di 644,2 milioni di euro (dati Banca Nazionale della Slovacchia), con un aumento annuo del 38%, ha scritto lunedì in prima pagina il quotidiano economico Hospodarske Noviny. Questo forte incremento precedeva l’introduzione di modifiche legislative che a partire da marzo ha introdotto nuove condizioni più restrittive per l’ottenimento di un prestito per molti potenziali acquirenti di case. Ora infatti per avere un mutuo è necessario avere almeno una parte del denaro per l’acquisto dell’abitazione.

L’importo globale dei mutui lo scorso anno è cresciuto in media del 14%. Secondo dati della banca Csob, nel quarto trimestre 2016 uno slovacco avrebbe potuto con il salario medio acquistare 0,76 metri quadrati di un immobile residenziale. Nel 2016 il tasso medio sui prestiti per la casa è arrivato al minimo storico, passando dal 2,54% al 1,86%. Meno di così si pagava solo in altri quattro paesi della zona euro: Germania, Finlandia, Portogallo e Francia.

In Slovacchia l’89% dei cittadini vive in propri immobili, una percentuale superiore al 70% che è la media europea. Ma la crescita dei prezzi (in media del 2-3% all’anno) delle proprietà immobiliari potrebbe in un futuro vicino fare aumentare il numero di persone che cercano case in affitto.

(Red)


Foto Images of Money cc-by

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google